Malo, la storica maison fiorentina specializzata in maglieria di cashmere, e’ entrata nel calendario della Camera della Moda partecipando alla Milano Fashion Week 2022 con uno speciale evento che ha dato il via alle celebrazioni dei suoi 50 anni di storia.
10 Corso Como, è stata la location speciale nel cuore di Milano scelta per celebrare il 50esimo anniversario di Malo con un appuntamento che ha preso vita ieri giovedì 24 febbraio dalle ore 18.30 alle ore 21.30 con la presentazione di abiti inediti.
La Maison ha presentato infatti una capsule collection di cinque abiti in maglia di cashemere, reinterpretando in chiave moderna alcuni capi di archivio della griffe.
Fondata nel 1972 a Firenze, Malo è stata fin da subito sinonimo di eleganza ma anche di innovazione.
In un’epoca in cui un cardigan di qualità pretendeva l’etichetta scozzese e offriva pochissimi colori, Malo conquista la vetta fra i produttori di maglieria in cashmere in Italia con nuance e fantasie del tutto inedite per il consumatore.
Oggi, dopo 50 anni di storia, Malo è sinonimo della più alta qualità, di uno stile senza tempo, di un lusso soffuso fatto di grande capacità manifatturiera e di amore e passione che solo le sapienti mani degli artigiani della maison sanno trasferire nella creazione dei capi firmati Malo.
Una curiosità, Malo, dal latino “ego malo”, significa “io preferisco”. Un nome che si rivolge a chi, percependo la differenza tra un buon cashmere e un cashmere di sublime fattura italiana, preferisce MALO.